Germe di grano

Che cos’è il germe di grano?

Si tratta di uno degli elementi che compongono il cariosside del grano (o frumento). Il cariosside del grano è formato da tre parti importanti: il rivestimento esterno (composto principalmente da fibre insolubili, vitamine, sali minerali e proteine vegetali), l’endosperma (che include al suo interno carboidrati, proteine e fibre solubili) e il germe (che include tante sostanze benefiche per l’organismo tra cui aminoacidi, grassi buoni, sali minerali, vitamina E e vitamine del gruppo B), contenuto nell’endosperma.

Il germe di grano dal punto di vista nutrizionale è molto consigliato per lo sviluppo dei bambini e per l’alimentazione di anziani e atleti.

A cosa serve il germe di grano?

Le proprietà benefiche che vengono ascritte al germe di grano e che garantiscono a questa sostanza l’inclusione come ingrediente dentro agli integratori, sono numerose. Parrebbe avere proprietà antiossidanti e, quindi, capaci di minimizzare i danni ossidativi che subiscono le cellule a causa dell’azione deleteria dei radicali liberi: quindi si trova frequentemente incluso in prodotti che puntano alla cura dei capelli (per supposte proprietà rivitalizzanti per i capelli e equilibranti per il cuoio capelluto contro la forfora) e della pelle (anche in presenza di disturbi importanti come l’acne). In più, molti prodotti a base di germe di grano vengono venduti per le loro potenzialità contro l’invecchiamento.

Sembra poi specialmente indicato nei confronti del sistema cardiocircolatorio, poiché pare essere un importante amico di vene e arterie contro il colesterolo. Secondo alcuni studi il germe di grano avrebbe anche proprietà energizzanti e sarebbe quindi capace di ottimizzare le prestazioni fisiche e la prontezza mentale. Certi studi hanno infine sottolineato il compito di questa sostanza nel supportare il miglioramento della fertilità. Usato tramite applicazioni topiche, il germe di grano compie infine azione calmante dell’epidermide contro molti tipi di irritazione, come quella provocata dalle scottature solari.

Avvertenze e possibili controindicazioni

Prendere di prodotti a base di germe di grano viene solitamente sopportato bene. L’utilizzo non è indicato in presenza di intolleranza al glutine e di celiachia. In ultimo, considerata la sua attività energizzante, la sua assunzione non è consigliata in presenza di disturbi cardiaci e ipertensione.

Disclaimer

Le informazioni riportate sono indicazioni generali e non soppiantano in nessuna maniera l’opinione medica. Per assicurarsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre meglio fare affidamento sui consigli del proprio medico curante o di un nutrizionista.