COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Diminuita sudorazione

Che cos’è?

Per diminuita sudorazione intendiamo una disfunzione delle ghiandole sudoripare che non riescono a funzionare più correttamente. Questa condizione è nota anche come ipoidrosi o anidrosi. Può avere diverse origini e interessare tutto il corpo oppure una o più zone del corpo.

Quali sono le patologie associate alla diminuita sudorazione?

Le principali patologie che possono essere collegate sono:

  • Amiloidosi
  • Atrofia multisistemica o Ams
  • Carcinoma polmonare a piccole cellule
  • Dermatite
  • Diabete
  • Infezioni della pelle
  • Ipotiroidismo
  • Ittiosi
  • Malattia di Fabry
  • Morbo di Hashimoto
  • Morbo di Parkinson
  • Psoriasi
  • Sclerodermia
  • Sindrome di Horner
  • Sindrome di Ross
  • Sindrome di Sjögren
  • Sindromi genetiche
  • Traumi
  • Uso di farmaci

Questo non è un elenco esaustivo, quindi è sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

Quali sono i possibili rimedi?

In caso di drastica diminuzione della sudorazione che può perfino azzerarsi, il disturbo indica la mancanza di una funzione fondamentale per la termoregolazione; il sudore, infatti, consente di abbassare la temperatura corporea sia durante il riposo, ma soprattutto durante lo sforzo fisico. La cura per la diminuzione del sudore deve sempre essere scelta in base alla patologia all’origine e deve essere concordata con il medico curante. Se a provocare il disturbo, è l’uso di alcuni medicinali, potrebbe essere utile rivedere il dosaggio del farmaco, solo dopo averne parlato con il medico curante.

Quando bisogna rivolgersi al proprio medico?

Se la mancanza di sudorazione è associata ad altri sintomi come debolezza, vertigini, crampi muscolari, arrossamento della cute e sensazione eccessiva di calore è necessario rivolgersi al proprio medico.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici