COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Dolore testicolare

Il dolore ai testicoli (o allo scroto, la sacca che contiene i testicoli) può essere uno stato momentaneo e lieve, provocato da problemi passeggeri come urti, infiammazioni, pressioni o abbigliamento troppo aderente. Se il disturbo si protrae e non appare una causa particolare è indispensabile prestare attenzione al sintomo e discuterne immediatamente con il proprio medico, in quanto potrebbe risultare associato a malattie quali la neuropatia diabeticatumore. Il dolore testicolare può diffondersi inoltre all’inguine e all’addome.

Quali patologie possono essere associate al dolore testicolare?

Le patologie maggiormente collegate al dolore testicolare sono riportate di seguito:

  • Calcoli renali
  • Criptorchidismo (testicolo ritenuto)
  • Epididimite
  • Ernia inguinale
  • Idrocele
  • Nevralgia del Pudendo
  • Neuropatia diabetica
  • Orchite
  • Prostatite
  • Spermatocele
  • Tumore ai testicoli
  • Torsione testicolare
  • Varicocele

Questa non rappresenta una lista definitiva per cui è sempre meglio interpellare il proprio medico di fiducia in caso di continuità dei sintomi.

Esistono rimedi per contrastare il dolore testicolare?

Per attenuare il dolore testicolare è necessario consultare il medico di famiglia o rivolgersi ad uno specialista. Soltanto dopo un approfondimento diagnostico sarà possibile riconoscere la causa specifica.

Per diminuire il dolore nei casi lievi e momentanei potrebbe essere necessario l’uso di medicinali antinfiammatori e l’applicazione di impacchi freddi. Il suggerimento è quello di evitare abiti troppo aderenti che possono facilitare l’infiammazione dell’area in quanto calore e umidità sono inoltre nocivi alla salute dell’apparato riproduttivo.

Quando interpellare il proprio medico?

In caso in cui il dolore dipenda  da un trauma o a una contusione è indispensabile ricorrere ai trattamenti medici presso un Pronto Soccorso. È utile sapere che la torsione testicolare, uno dei fattori collegati al dolore testicolare, è una condizione medica seria che necessita di un intervento immediato per evitare gravi ripercussioni all’apparato riproduttivo.

È fondamentale rivolgersi immediatamente al medico se si percepisce la presenza, al tatto, di un nodulo nello scroto, se il sintomo è legato a febbre, se lo scroto appare rosso, gonfio e provoca dolore per più di un’ora, se il fastidio è intenso e inaspettato, se si è stati a contatto con una persona colpita da orecchioni (parotite) e se si presenta vomito o nausea.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici