COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Gambe dolenti

Che cosa sono?

Per gambe dolenti s’intende un dolore o disagio avvertiti in qualsiasi parte di una o di entrambe le gambe. Può variare da un dolore sordo e diffuso a una sensazione più intensa e localizzata, può essere percepito come bruciore, fitta o crampo muscolare. Le cause possono essere molteplici. Più frequentemente, si associa ad affaticamento muscolare o disidratazione, legata anche all’assunzione di farmaci come diuretici o statine. Il dolore alle gambe può essere causato da traumi, stiramenti, tendiniti, ma anche da condizioni patologiche o può associarsi ad altri sintomi come le vene varicose.

Quali patologie possono essere associate alle gambe dolenti?

Le principali patologie che possono essere associate al problema sono:

  • Artrite
  • Aterosclerosi
  • Coccigodinia
  • Dengue
  • Epifisiolisi
  • Ernia del disco
  • Gotta
  • Infezioni
  • Insufficienza renale
  • Insufficienza venosa
  • Malattia di Legg Calvé Perthes
  • Piede diabetico
  • Policitemia vera
  • Tetano
  • Tromboflebite
  • Trombosi venosa profonda
  • Tumori ossei
  • Vene varicose

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è sempre meglio consultarsi con il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

Quali sono i possibili rimedi?

I rimedi per il dolore alle gambe variano a seconda dell’origine del disturbo. Se il dolore deriva da un eccesso di attività fisica bisogna ricercare il riposo delle articolazioni e applicare impacchi freddi. Per contrastare affaticamento, pesantezza e crampi muscolari nel caso di insufficienza venosa è necessario, al contrario, mettere in movimento le gambe per favorire la circolazione, tenere sollevate le gambe a riposo, bere molti liquidi, consumare frutta e verdura, integratori a base di potassio ed evitare il calore eccessivo.

Quando è il caso di rivolgersi al proprio medico?

In caso in cui il dolore sia conseguenza di un trauma o di una contusione è necessario ricorrere alle cure mediche presso un Pronto Soccorso. In caso di gonfiore a entrambe le gambe, vene varicose e dolore ai piedi è necessario chiedere il consulto di uno specialista ovvero un angiologo, un flebologo o un chirurgo vascolare.

È sempre consigliato ricorrere alle cure mediche se il dolore compare improvvisamente e non passa dopo tre o più giorni, se il dolore è associato a febbre, gonfiore o rossore della parte, se il dolore è acuto, se peggiora e se è impossibile ogni movimento.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici