COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Gengive arrossate

Che cosa sono?

Le gengive costituiscono lo strato di tessuto epiteliale e connettivale, particolarmente irrorato da vasi sanguigni, che riveste il colletto dei denti e forma l’arcata dentaria superiore e inferiore. Le gengive arrossate sono il sintomo di un’infiammazione delle gengive stesse. Le cause principali alla base di tale arrossamento sono generalmente la gengivite e la parodontite.

La gengivite è un’infiammazione delle gengive causata, nella maggior parte dei casi, dalla formazione di placca sottogengivale ricca di batteri.

La parodontite è l’infiammazione dei tessuti di sostegno del dente (gengive, osso alveolare, legamento parodontale e cemento radicolare) che hanno lo scopo di mantenere il dente ancorato alle ossa mascellari. Come la gengivite, anche la parodontite è provocata dalla presenza di placca batterica sottogengivale, ma a differenza di questa è caratterizzata da infezioni più gravi e profonde che portano, pur trattate nel modo corretto, a un danno osseo permanente.

L’arrossamento delle gengive può essere accompagnato da ipersensibilità al caldo, al freddo, ai cibi acidi, da gonfiore e sanguinamento.

Quali patologie possono essere associare alle gengive arrossate?

Le patologie che possono risultare legate all’arrossamento gengivale sono:

  • Diabete
  • Gengivite
  • Parodontite
  • Leucemia
  • Scorbuto

Tuttavia, questo non è un elenco esaustivo; si consiglia, dunque, di consultare il proprio medico di fiducia.

Quali sono i possibili rimedi?

È possibile adottare alcune precauzioni a tutela della salute delle gengive, prevenendo la comparsa di gengiviti e parodontiti. Alla base, è di fondamentale importanza una corretta igiene orale quotidiana che preveda l’utilizzo di uno spazzolino a setole morbide almeno due volte al giorno e una corretta modalità di spazzolamento, abbinati all’uso di un collutorio e di un dentifricio specifico. Evitare di fumare e di bere alcolici, inoltre, aiuta a mantenere le gengive sane. Infine, non sottovalutare mai i primi sintomi di disturbi alle gengive.

Quando è necessario rivolgersi al proprio medico?

Anche in presenza di sintomi molto lievi e che non provocano particolare fastidio è consigliabile richiedere un consulto al proprio medico, che sarà in grado di consigliarvi in merito.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici