In coerenza con le normative delle Autorità competenti*, e per continuare a garantire la sicurezza di tutti, è consentito l’accesso in ospedale di un solo accompagnatore per paziente e solo per pazienti minori, donne in gravidanza, pazienti fragili, anziani non autosufficienti, grandi anziani e disabili e pazienti con barriere linguistiche e/o culturali.

L’accesso è consentito solo ed esclusivamente, previa verifica da parte del personale al check-point, agli accompagnatori in possesso di green pass.

L’accesso all’ospedale non è consentito in caso di temperatura corporea uguale o superiore a 37.5° o con sintomi riconducibili a COVID-19.

Continuano a restare importanti tutte le misure comportamentali previste:

  • igienizzazione delle mani
  • misurazione della temperatura
  • utilizzo della mascherina chirurgica durante la permanenza in ospedale anche nelle aree all’aperto