Nei bambini, la paura verso i dentisti è così radicata da sembrare naturale. Ovviamente, non si tratta di un sentimento innato ma piuttosto di un’emozione negativa che i bimbi “imparano” dall’uso scorretto di parole e atteggiamenti da parte dei genitori. Per evitare di rendere traumatica l’esperienza col dentista e proteggere la futura salute orale, è bene mettere in pratica alcuni semplici consigli:

  • Racconta al tuo bambino chi è il dentista, cosa fa e perché è tanto importante prendersi cura della salute orale: in questo modo, il dentista diventerà una figura positiva, un supereroe che sconfigge placca e tartaro, che allinea i dentini per un sorriso fantastico, che li cura quando fanno male.
  • Prenota la sua prima visita prima che ci siano dei concreti problemi di salute orale: È importante far capire al bambino che il dentista non vuole fargli del male. Prenotare una visita in assenza di problemi manifesti darà al dentista l’opportunità di presentarsi come una figura buona e positiva, che controlla la sua bocca per capire se tutto va bene.
  • Sii un buon modello e porta il tuo bambino ad assistere a una tua visita di controllo: mostrare al bambino che i genitori sono tranquilli durante la visita è il miglior modo per trasmettergli serenità. Il dentista potrà spiegare in che modo controlla il cavo orale intrattenendo e coinvolgendo il bambino, affinché possa concretamente vedere che non c’è niente di cui aver paura.
  • Fai pratica a casa: durante il momento quotidiano dell’igiene orale puoi giocare col tuo bambino davanti allo specchio, controllando, come fa il dentista, se ci sono carie, se i denti sono allineati e se le gengive sono rosee. È importante far capire al bambino che il dentista farà le stesse azioni già sperimentate a casa, in modo che l’idea della visita non sia un grande dubbio ma un momento già vissuto.
  • Racconta delle favole durante la visita: per distrarre il bambino dal controllo può essere utile raccontare delle storie, in modo che la sua attenzione si focalizzi su qualcosa di diverso. Un buon esempio sono le favole che parlano di animali: si può parlare di animali che il bambino sente vicini e con cui non fatica a identificarsi.
  • Crea dei giochi di ruolo: per far calare il bambino nel ruolo del paziente, e anche in quello del dentista, è utile proporre dei giochi di ruolo. I genitori saranno da esempio impersonando prima il personaggio del dentista buono e gentile e poi del bambino paziente coraggioso e sereno.
  • Evita di utilizzare il dentista come minaccia o ricatto: significherebbe identificarlo come figura negativa, qualcuno da cui il bambino deve fuggire. Il dentista deve sempre essere descritto come buono e gentile, un aiuto per curare e mantenere in salute il sorriso. Descriverlo come terrificante non farà altro che accrescere la sua paura.
  • Lascia che il tuo bambino porti con sé il suo gioco preferito: durante una nuova esperienza come la visita dal dentista può essere utile portare un gioco o un pupazzo che rassicuri il bambino, oltre ad essere una presenza che lo farò distrarre.
  • Stai con lui durante la visita: durante la prima visita è consigliato stare all’interno dello studio per rassicurare il bambino. Dalle successive visite invece si potrà lasciare in compagnia dello staff, e il dentista lo rassicurerà spiegandogli in anticipo cosa farà e in che modo.
  • A soli 450 metri dal nostro ospedale San Pio X nasce il Centro Odontoiatrico Humanitas Medical Care Murat. La struttura offre servizi dentistici di qualità,  piani di cura e trattamenti personalizzati in base alle singole esigenze di ogni paziente.