Il Punto Nascita di Humanitas San Pio X è dotato di una Unità Operativa di Neonatologia e Patologia Neonatale, recentemente ristrutturata e dotata di strumentazione all’avanguardia, con 5 posti di patologia neonatale di cui 2 posti di isolamento, per l’assistenza del neonato late preterm (età gestazionale 34-36 settimane +6 giorni) e del neonato a termine che presentano  difficoltà respiratorie, difficoltà alimentari, instabilità nella termoregolazione, problemi metabolici, problemi neurologici, e infettivologici.

Indagini, esami e assistenza continua al neonato 

«Insieme a tutta l’equipe medica – spiega il primario, dottor Fabrizio Ciralli -, nell’Unità Operativa di Neonatologia e Patologia Neonatale siamo in grado di garantire un percorso diagnostico-terapeutico e assistenziale del neonato patologico, effettuando un monitoraggio continuo dei parametri vitali, grazie ad apparecchiature sofisticate. Inoltre, se necessario, siamo in grado di eseguire una assistenza respiratoria invasiva e non invasiva, accertamenti ematochimici e indagini strumentali quali ecografie cardiache, polmonari, cerebrali e addominali direttamente alla termoculla del neonato, senza dover spostare il neonato in altre Unità Operative. All’interno del nuovo reparto è possibile eseguire anche esami di laboratorio per identificare precocemente neonati con possibili infezioni, in modo da garantire un trattamento terapeutico repentino. Tali terapie sono preparate, secondo gli standard di sicurezza igienico-sanitari in vigore, dal personale infermieristico direttamente all’interno del reparto in una stanza dedicata dove è presente una cappa a flusso laminare».

Con mamma e papà anche in patologia neonatale

Il personale medico e infermieristico, anche se il neonato è ricoverato in Patologia Neonatale, favoriscono fin dalla nascita, dopo la stabilizzazione dei parametri vitali, il contatto con la mamma e il papà (Kangaroo therapy) e guidano la coppia nella cura e nell’accudimento del proprio neonato. Nella nostra unità operativa è anche presente un servizio di supporto psicologico che sostiene la nuova famiglia, in particolare protegge la puerpera dallo sviluppo della depressione post-partum, del disturbo Post-Traumatico da Stress (se il parto è stato traumatico) e interviene sulla costruzione del bonding (compreso l’allattamento al seno) e sul legame di attaccamento del bambino alla madre. 

In caso di nascita di neonato che necessita di cure intensive, il nostro Punto Nascita usufruisce del Servizio di Trasporto Neonatale e di Emergenza Neonatale che consente, dopo una adeguata stabilizzazione del neonato, il trasferimento, in assoluta sicurezza, presso un centro di Terapia Intensiva neonatale di terzo livello della città di Milano. 

Humanitas per lei di Humanitas San Pio X si prende cura della salute delle donne con particolare attenzione alla prevenzionediagnosi e cura delle principali patologie femminili, attraverso visite specialistiche ed esami specifici di primo e secondo livello.