COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Epatomegalia

Con il termine epatomegalia si identifica un ingrossamento patologico relativo al fegato. La crescita di volume di tale organo può apparire congenita (ovvero presente fin dalla nascita o dovuta a fattori ereditari) o causata da condizioni mediche (stasi ematica, cirrosi, tumori, amiloidosi, cisti idatidee, brucellosi, amebiasi, ecc).

L’accrescimento del fegato può essere talvolta associato ad una sensazione di dolore percepita all’altezza del fianco destro (cioè nella zona del fegato stesso) e peggiorare in caso di palpazione. La cute può assumere un colore giallognolo (ittero).

Quali patologie possono essere associate all’epatomegalia?

Le patologie che possono essere associate al disturbo sono riportate di seguito:

  • Acromegalia
  • Amebiasi
  • Amiloidosi
  • Brucellosi
  • Cirrosi epatica
  • Cisti idatidee
  • Ebola
  • Epatite
  • Insufficienza cardiaca
  • Leucemia
  • Malaria
  • Malattia di Chagas
  • Malattia di Wilson
  • Policitemia vera
  • Rosolia
  • Shock settico
  • Sifilide
  • Steatosi epatica
  • Toxoplasmosi
  • Tumore al fegato

Questa non rappresenta una lista completa per cui in caso di epatomegalia è sempre bene rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Esistono rimedi che contrastano l’epatomegalia?

Poiché sono vari i disturbi che possono essere legati all’epatomegalia, che non rappresenta un problema a sé stante, ma è collegato ad altri sintomi, è necessario provvedere alla cura delle patologie che sono alla base della manifestazione di questa disfunzione.

A prescindere da quale sia la malattia alla base, è necessario che i soggetti con tale disturbo evitino il fumo e l’assunzione di alcolici, controllino il loro peso, seguano un’alimentazione ricca di frutta e verdura e povera di grassi e pratichino costante attività fisica.

Quando interpellare il proprio medico?

In caso di epatomegalia è sempre consigliato interpellare il proprio medico.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici