COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Ipercheratosi subungueale

Che cos’è?

L’ipercheratosi subungueale è un disturbo caratterizzato dall’eccessiva riproduzione di cellule cutanee che si accumulano tra l’unghia e il letto dell’unghia (la piccola porzione di pelle del dito su cui si appoggia l’unghia) che comporta l’ispessimento e il sollevamento dell’unghia. L’unghia, colpita da ipercheratosi subungueale, risulta ispessita e di colorito bianco-giallastro, e spesso presenta un aspetto non uniforme. Le conseguenze della presenza di ipercheratosi subungueale possono essere lo sfaldamento della superficie più esterna dell’unghia e il distacco dell’unghia (onicolisi).

La gravità dell’ipercheratosi dipende dal suo spessore: se è inferiore a 2 millimetri viene generalmente considerata lieve, tra i 2 e i 3 millimetri risulta moderata, mentre se è superiore ai 3 millimetri viene considerata grave.

La psoriasi e l’onicomicosi sono tra i processi patologici che più spesso risultano associati al disturbo.

Quali patologie possono essere associate?

Le malattie che possono essere associate alla condizione sono le seguenti:

  • Psoriasi
  • Onicomicosi

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene consultarsi con il proprio medico.

Quali sono i possibili rimedi contro l’ipercheratosi subungueale?

Per poter approntare un trattamento mirato alla risoluzione del disturbo è importante capire quale sia la causa all’origine e agire su questa. Per il trattamento della condizione è consigliabile chiedere un consulto al proprio medico di fiducia ed evitare accuratamente qualsiasi rimedio “fai da te”. Sia in caso di psoriasi che di onicomicosi è bene chiedere consiglio al medico su come effettuare la cura delle unghie per evitare di commettere errori che possano peggiorare ulteriormente la condizione.

Quando è il caso di rivolgersi al proprio medico?

In caso di ipercheratosi subungueale è bene rivolgersi al proprio medico per un consulto e farsi consigliare una terapia mirata.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici