COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Il Dott. Stefano Acerboni nel team di Humanitas San Pio X

Il Dott. Stefano Acerboni entra a far parte del team di Humanitas San Pio X come Referente dell’Area Ostetrica dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia.

Chi è il Dott. Stefano Acerboni?

Il Dott. Stefano Acerboni proviene da una lunga e significativa esperienza presso l’Ospedale Policlinico Mangiagalli di Milano.

Ha acquisito competenze di rilievo nell’ambito dell’ostetricia, della diagnosi prenatale e della patologia della gravidanza oltre che nell’ambito del contenzioso medico legale in ostetricia.

Ha partecipato come relatore a diversi congressi sulla diagnosi prenatale e la colpa medica in ostetricia, mentre nell’ambito della ricerca e attività scientifica ha posto particolare attenzione al controllo del benessere fetale, insieme alla programmazione del parto, pubblicando diversi testi inerenti la valutazione del benessere fetale, l’oncologia ginecologica e la cronobiologia nella patologia ostetrica. Ha partecipato, inoltre, all’elaborazione e stesura di numerosi protocolli diagnostico-terapeutici in ambito ostetrico.

Cosa offre l’equipe di Ostetricia e Ginecologia?

L’attività svolta dall’Unità Operativa di Ginecologia e Ostetricia è volta a favorire un precoce contatto ed una profonda conoscenza tra la coppia madre-neonato. L’équipe è particolarmente sensibile ed attenta a creare e mantenere condizioni ambientali di sicurezza e riservatezza per ridurre al minimo indispensabile le occasioni di separazione madre-neonato;

Alle future mamme viene fornita un’assistenza ostetrica “one to one”, 24 ore 24, 365 giorni all’anno, nel più totale rispetto della fisiologia del travaglio di parto.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici