COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Visite ai pazienti ricoverati

In coerenza con le normative delle Autorità competenti*, dal 17 settembre è nuovamente possibile far visita ai pazienti ricoverati in Humanitas San Pio X. Per continuare a garantire la tutela della salute dei nostri pazienti, l’accesso è consentito, previa verifica da parte del personale al check-point, esclusivamente alle persone in possesso di

  • green pass
  • pass di accesso alla degenza, (ovvero del pass con indicate le generalità del paziente ricoverato e la fascia oraria di visita dedicata, che è disponibile per i visitatori alla Reception o check point in ingresso a partire dalle ore 15:00 della prima giornata di degenza.)

dalle 10:30 – 12:00 e dalle 16:00 – 17:30.

L’accesso dei visitatori al punto Nascita nei giorni seguenti al parto continua ad essere garantito per papà o un accompagnatore in fasce orarie alternate e comunicate dal personale di reparto, previa verifica da parte del personale al check-point, del green pass.

L’ingresso in ospedale non è consentito in caso di temperatura corporea uguale o superiore a 37.5° o con sintomi riconducibili a COVID-19. Inoltre, come da indicazioni Ministeriali le visite ai pazienti con infezione sospetta o accertata da virus SARS-CoV-2 non sono permesse.

Per gli accompagnatori di pazienti ricoverati per i quali è autorizzata la permanenza protratta (ad esempio notturna), in coerenza con le normative delle autorità competenti, può essere proposta l’esecuzione di test per Covid-19.

È importate continuare ad adottare tutte le misure comportamentali previste: igienizzazione delle mani e misurazione della temperatura, utilizzo della mascherina chirurgica durante la permanenza in ospedale anche nelle aree all’aperto.

* ai sensi della Legge 17 giugno 2021, n. 87° i commi 1 e 2 dell’art. 2-bis rubricato “Misure concernenti gli accessi nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie”, modificato dall’art. 4 del Decreto legge 23 luglio 2021, n. 105 e della DGR 5181 del 6/09/2021

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici