Se l’app che invecchia fa vedere anziano e senza capelli, lo specialista ci dice che la perdita dei capelli non è il destino inevitabile di tutti gli uomini. E’ il messaggio dell’episodio “Il selfie che invecchia” di “Man in Blue” dedicato alla salute dei capelli realizzato con la consulenza scientifica degli specialisti di Humanitas San Pio X. Anche in tempo di Covid-19, la prevenzione al maschile non si ferma e in occasione del mese di novembre con il cartoon vengono affrontati – a partire da scene di vita reale – falsi miti e credenze per spiegare cosa fare per prendersi cura della propria salute, dalla prostata ai capelli e fino alla vita sessuale. Perché anche per gli uomini le visite di controllo tengono lontane le malattie, le prevengono e aiutano a mantenersi in salute e in forma.

«La caduta dei capelli, se limitata, è normale e fisiologica, specie in alcune stagioni dell’anno – dice la dott.ssa Ylenia Balice, dermatologa di Humanitas San Pio X -. Nel caso degli uomini, l’80% può soffrire di alopecia androgenetica (calvizie), patologia dovuta a cause genetiche o ormonali. La caduta dei capelli però può essere dovuta anche ad altre cause tra cui: disfunzioni della tiroide, alterazioni del sistema immunitario, carenze alimentari o altre patologie che potrebbero necessitare di ulteriori accertamenti. La visita dermatologica con tricoscopia (analisi del capello) serve a comprendere le cause e intervenire con terapie mediche adeguate, se necessario. Dieta sana ed equilibrata con frutta e verdura ricchi di antiossidanti naturali, uova e pesce, astensione dal fumo di sigaretta e protezione dei capelli dai raggi solari aiutano la prevenzione». 

Episodio2: “Il selfie che invecchia”

Salute dei capelli
Diretto da Ylenia Balice, dermatologa

 

Prima di cadere, i capelli mandano segnali

«L’assottigliamento dei capelli è il primo campanello d’allarme e tipico segno di chi ha predisposizione genetica all’alopecia – prosegue l’esperta -. Senza aspettare che i capelli cadano in eccesso e l’arretramento a livello delle tempie (fronto-temporale) sia già diffuso, la visita dermatologica con tricoscopia (analisi del capello) serve proprio a valutare i segni caratteristici di questa condizione che non si può prevenire, ma si può rallentare con alcuni interventi».

Per proteggere i capelli, dieta e alcuni consigli

  • I capelli restano più forti se:
  • consumi più frutta e verdure, ricche di antiossidanti naturali
  • preferisci uova e pesce, ricchi di L-Lisina
  • eviti di fumare
  • proteggi i capelli dai raggi solari con un cappello
  • elimini bene gel e lacca dai capelli con lavaggi frequenti
  • usi uno shampoo delicato e anticaduta, e proteggi i capelli dallo stress del phone 

 Scopri le fake news sulla salute dei capelli al maschile: 

Scopri come prenderti cura della tua salute.
Guarda tutti i video della serie MAN IN BLUE