COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 6951 1
PRENOTAZIONE SSN
+39 02 6951 6000

LUNEDì – VENERDì
dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 14 alle 16.30
SABATO CHIUSO

PRENOTAZIONE PRIVATI, ASSICURATI, CONVENZIONATI
+39 02 69 51 7000

LUNEDì – VENERDì
dalle 8.00 alle 19.00
SABATO - dalle 08.00 alle 13.00

PRENOTAZIONE PRELIEVI
02 69517000

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00

HUMANITAS PER LEI
+39 02 69 51 5151

Dal lunedì al venerdì
Privati, Assicurati e Convenzionati
dalle 9 alle 17

SSN dalle 10:30 alle 17

CENTRO PRIMO INTERVENTO ORTOPEDICO

Dal lunedì alla domenica
Dalle 8.00 alle 20.00

+39 02 69 51 5555

Il servizio è effettuato in regime privato.

Tumori ginecologici: nuovi percorsi di cura in Humanitas San Pio X

La Ginecologia oncologica di Humanitas San Pio X si occupa del trattamento di tutti i tumori ginecologici, quali i tumori dell’utero, di cui fanno parte il cancro dell’endometrio e il carcinoma della cervice uterina (o collo dell’utero), il carcinoma ovarico, i tumori della vulva, della vagina e i tumori della placenta (malattia trofoblastica gestazionale). 

“Si tratta di tumori che, non essendo frequenti, richiedono l’esperienza e la competenza che si trova in centri specializzati e di ricerca, che sono in grado di fornire alla paziente le migliori opportunità di cura, prognosi e sopravvivenza – spiega la prof.ssa Domenica Lorusso, Responsabile della Ginecologia oncologica di Humanitas San Pio X, Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia presso Humanitas University, e riferimento nazionale e internazionale per il trattamento delle patologie oncologiche di tipo ginecologico, che ha sviluppato la propria esperienza tra l’Istituto Nazionale dei Tumori e il Policlinico Gemelli dove ha ricoperto ruoli rilevanti sia in ambito clinico, che di ricerca -. 

Infatti, in centri specializzati in ginecologia oncologica è possibile avere maggiori possibilità di entrare in studi clinici (trial clinici), e questo può significare maggiore opportunità di terapie innovative, maggiore speranza di vita per le donne in ogni fase del tumore ginecologico diagnosticato, e una migliore qualità di vita anche durante la terapia”.

I percorsi di terapia e protocolli di trattamento possibili nella Ginecologia oncologica di Humanitas San Pio X per i tumori ginecologici sono diversi, sulla base dei diversi tipi di tumore, e possono prevedere la chemioterapia, l’ormonoterapia con farmaci standard, e le terapie innovative quali le terapie biologiche, i farmaci antiangiogenetici, Parp-inibitori, l’immunoterapia e le terapie a bersaglio molecolare (target therapy) con farmaci mirati. 

Presso l’unità di Ginecologia oncologica di Humanitas San Pio X è possibile ricevere una profilazione molecolare allargata delle patologie trattate al fine di identificare eventuali mutazioni driver del tumore, verso le quali usare terapie mirate. Inoltre i migliori specialisti, chirurghi, radioterapisti, radiologi, anestesisti, palliativisti della terapia del dolore e biologi molecolari contribuiscono ad accompagnare la donna nel suo percorso di malattia.

Terapie innovative per una migliore sopravvivenza e qualità di vita

Secondo i dati AIOM-AIRTUM 2023, il carcinoma della cervice uterina è il secondo tumore per frequenza tra le donne più giovani, dopo il tumore della mammella, con circa 2.500 nuove diagnosi (1,3% di tutti i tumori femminili) stimate nel 2022. I nuovi casi di tumori all’utero stimati nel 2023 sono 10.200, portando questa neoplasia a rappresentare il 5,5% di tutti i tumori femminili, e la terza neoplasia più frequente nelle donne nella fascia di età 50-69 anni. Tra tutti i tumori ginecologici, invece, il tumore dell’ovaio è ancora oggi uno dei big killer, sebbene occupi il decimo tra tutti i tumori femminili, con le diagnosi stimate nel 2022 di circa 6.000 e con circa 3.600 decessi. 

Il percorso di trattamento più opportuno per ogni paziente oncologica viene stabilito all’interno della Ginecologia oncologia secondo un approccio multidisciplinare che coinvolge vari specialisti in ginecologia, chirurgia ginecologica, ginecologia oncologica, radioterapia, anatomia patologica, medicina nucleare e biologia molecolare

I trattamenti di ginecologia oncologica vengono sempre personalizzati sulla base delle esigenze della donna e delle caratteristiche biologiche, molecolari e cliniche del tumore. L’introduzione dell’analisi molecolare ha permesso di rilevare la presenza di eventuali mutazioni genetiche nel tumore che hanno contribuito a fornire informazioni sul rischio ereditario, sia sull’opportunità di utilizzare terapie innovative che hanno dimostrato di offrire una migliore prognosi alle donne anche con tumori ginecologici in stadio avanzato. 

Ostetricia e ginecologia
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici